Il giardino delle buganvillee di Vittoria Leuzzi, Ed. Albatros.

Il cancello delle buganvillee_Leuzzi

“Negli occhi dei suoi bimbi vedeva i suoi, negli occhi suoi, quelli di sua madre e negli occhi della madre, quelli della nonna e così via, su su per una catena infinita…” di meravigliosi luoghi di terre avare e dolenti per il lavoro e le fatiche che necessitano. Caterina racconta tutto questo, che è parte e sangue della sua vita. È testimonianza essa stessa della sua esistenza, dei suoi tanti perché, dei suoi innumerevoli dolori, che ancora oggi urlano di lacrime amare e di sole arido. Quelle lacrime sono le sue silenziose compagne; non le hanno mai spiegato e detto nulla; hanno cercato una via d’uscita e di riscatto. Una via piena di pericoli e di insidie. Ma Caterina deve ripercorrerla tutta e anche per più volte, per sapere dove andare, per sapersi orientare. E lei trova nuovi percorsi e li affronta con sempre maggior vigore e vitalità. È una donna che sa aprire gli occhi e sa dove guardare… oltre quel cancello di buganvillee.
Vittoria Leuzzi è nata il 12 febbraio 1966 a Badolato Marina, in provincia di Catanzaro. Vive e lavora a Borgo S. Lorenzo in provincia di Firenze. Il cancello delle buganvillee è il suo primo libro.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...