1: Dov’è l’errore?

VW_pag. 18
Purtroppo devo ammettere che chi fa il correttore di bozze non riesce più a leggere senza individuare un errore. Questo è quello che accade a me, ma potrei pensare a un musicista che sente una nota sbagliata a distanza… Così ho pensato di mettere alla prova anche voi, miei cari visitatori. Trovate l’errore e vincerete… un altro errore!!! Simonetta
Virginia Woolf, Una stanza tutta per sé, Milano, Oscar Mondadori, 2000, p. 18
Annunci

8 thoughts on “1: Dov’è l’errore?

  1. curiosità: le note sono a fine testo? non ho letto la pagina, ma a prima vista ho notato i numeri delle note e che a margine non è riportato nessun testo a riguardo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...