S.O.S. libri per Lampedusa!

Riporto qui sotto il post di Annunziata Romani, mia amica scrittrice, l’appello del sindaco di Lampedusa. Chi mi segue in Facebook lo ha letto qualche giorno fa, e ora lo voglio far leggero ai miei carissimi amici di blog!
“Vi posso ricordare l’appello del sindaco di Lampedusa Giusy Nicolini?  “Lampedusa non ha né una biblioteca né un negozio dove poter acquistare libri. Voi ci vivreste mai in una città dove non è possibile comprare dei libri? Io non credo! Quindi se in giro per casa avete libri (di qualsiasi genere!) che non leggete/avete già letto e di cui volete sbarazzarvi, aderite all’iniziativa: è semplicissimo…! Recuperate i vostri libri e spediteli al seguente indirizzo: Giusy Nicolini, Sindaco, Donazione dei libri per la prossima apertura della Biblioteca Ibby di Lampedusa via Cameroni, 92010 Lampedusa (AG)”. Io aggiungo, perché vi conosco, che se non volete separarvi dai vostri libri potete comprarne di nuovi e spedirli a Lampedusa…si può fare: buttiamo ogni giorno molto denaro per cose assolutamente inutili…! Dunque mi raccomando, e non lasciate passare troppo tempo perché finireste col dimenticarvene!”.
Annunci