Italiani, brava gente?

A metà luglio dello scorso anno, maldestramente facendo retromarcia, ho fatto cadere un motorino parcheggiato sotto casa. Non lo avevo visto. Cioè, l’avevo visto ma non avevo calcolato la sua lunghezza, e che sfiorava la mia macchina.

Così, è caduto.

Potevo andare via, dato che nessuno mi aveva vista; in un afoso pomeriggio estivo, difficilmente i miei vicini stanno in terrazza o in finestra. Tuttavia, scendo e cerco il proprietario del motociclo “investito”.

Il signore era nel negozio di telefonia, che tanto contribuisce al via vai quotidiano del piazzale, sbraitando e insultandomi. Lo blocco facendogli notare la mia onesta presenza, per nulla scontata, e verificando che non avevo fatto dei grandi danni: qualche graffietto. Compiliamo il CID e tutto viene consegnato alle rispettive assicurazioni.

Mercoledì 30 ottobre, pochi giorni fa, pago la mia assicurazione e l’agente mi fa notare l’aumento della somma, a causa di quel sinistro, di euro 12,00. Subito ci rallegriamo perché è una variazione piccola e io preciso che era stato un danno effettivamente lieve. Di rimando lui mi fa vedere quanto è stato risarcito il malcapitato centauro: euro 3.800,00!!!

Le cose sono due: o il signore è ricaduto prima di far valutare il mio danno, e non va bene; oppure ci ha “marciato” alla grande fino a farsi riconoscere una cifra spropositata rispetto a quei due graffietti.

Ecco perché aumentano le assicurazioni; ecco perché siamo un popolo di “frega-frega” senza vergogna. E poi non lamentiamoci che la nostra Nazione è agli sgoccioli senza più un’etica per andare avanti. E, di fronte a questa evidente ruberia, non posso far nulla per testimoniare quanto il “malcapitato” ci ha guadagnato. Prego di non incontrarlo più, perché qualcosa mi uscirà dalla bocca. Me lo sento!

 

Annunci

One thought on “Italiani, brava gente?

  1. Oh, allora sai già cosa dire a quel” Signore” se ti capita di reincontrarlo! Pensa che lo immagino pure io, e penso di non sbagliare per niente, neanche una virgola!
    E’ così, ne abbiamo parlato più volte qui.
    Sorridi. Tanti abbracci
    Pinuccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...