È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale,…

Art. 3 della Costituzione italiana. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

… Più lo leggo, più mi agito e mi tornano nelle scarpe i sassolini che sto togliendo a fatica.

Annunci

2 thoughts on “È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale,…

  1. La mia sensazione è che si fa di tutto per aumentare gli ostacoli o i sassolini come li chiami tu. Se vedi le cose da un’altro punto di vista c’è da sorridere. Se no ci si rovina il fegato e non ne vale proprio la pena.
    Buon giorno Simonetta!
    Pinuccia

  2. Ciao Pinuccia, è vero, meglio pensare ad altro.
    È che io non ci riesco e tant’è che farò parte di una lista civica che sta nascendo in questo mese, in previsione delle elezioni regionali 2014. La mia formazione culturale e la mia curiosità mi trascinano dentro i problemi sociali ed economici, i cui effetti sfiorano o soffocano un po’ tutti noi. Ho studiato tanto e la mia famiglia ha fatto tanti sacrifici e poi vedo raccomandati dalla politica che sorpassano chiunque, facendo incetta di agevolazioni impensabili e hanno un’esistenza facilitata ai massimi livelli. Il cittadino è costretto ad agire nell’oscurità o compiendo illeciti per andare avanti.
    Da qualche mese sto aiutando mio marito nel salone di parrucchiere e per nove ore condivido con lui le fatiche di un bel mestiere tartassato da balzelli ridicoli.
    Il mio di mestiere è praticamente inesistente, e sono costretta a rinunciare a editare testi perché rischio non essere pagata.
    Proverò a difendere le mancanze di una società che non è più civile, e magari non concluderò niente, ma voglio lottare perché non si dica che me ne stavo accoccolata sotto un salice piangente.
    Chiaramente qui metterò il sito e tutte le nostre iniziative, affinché possa no aprire uno spiraglio e uno stimolo a chi passa di qua.
    Ti saluto con affetto
    Simonetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...